Read e-book online AMORE VIRTÙ’ E POTERE NELLA NOVELLISTICA RINASCIMENTALE: PDF

By Michel Olsen

Show description

Read or Download AMORE VIRTÙ’ E POTERE NELLA NOVELLISTICA RINASCIMENTALE: ARGOMENTAZIONE NARRATIVA E RICEZIONE LETTERARIA PDF

Similar italian books

Max Weber's Il metodo delle scienze storico-sociali PDF

Esemplare in buone condizioni. Copertina con leggero ingiallimento e macchie di polvere. Tagli e pagine ingiallite. Al frontespizio nota di possesso a penna.

Extra resources for AMORE VIRTÙ’ E POTERE NELLA NOVELLISTICA RINASCIMENTALE: ARGOMENTAZIONE NARRATIVA E RICEZIONE LETTERARIA

Sample text

Quasi inutile dire che la condanna esplicita, assente nella narrazione, si ritrova nella cornice. Nella novella 126 Sercambi omette la notazione, presente nel Deca­ meron I I I , 8, che la donna, pur continuando la sua relazione con Fe­ rondo, vive « onestamente » col marito, salvaguardando cioè le appa­ renze sociali. La sostituisce però con un motto che colpisce il marito sciocco. Non c e valutazione nella cornice, ma il titolo indica come va letta la novella; « De tradimento facto per monacum ».

Anche qui il gesto della donna è motivato dalla « rabbia ». Finalmente c’è una novella asintomatica in cui un gioco erotico tra ragazzo e ragazza si conclude con il matrimonio ( 102). Accettazione con esito felice Sercambi racconta di un certo numero di amori felici segnati dall’accordo tra l’amante e la donna (la donna non si trova nella parte dell’amante). Però c’è una forte tendenza a ridurre la performance nar­ rativa — il successo — a indice della natura della donna. Questo è il caso delle novelle 77 (già menzionata), 79 e 101 (ambientate nei bassi ceti) e 131 { = Decameron V II, 3), nella quale ultima Sercambi ac­ centua la libidinosità della donna, facendo accordare il suo amore 83 all’omologo di Rinaldo, già prima che egli si sia fatto frate, e facendo iniziare la ripresa delle relazioni dalla donna.

E infatti il motivo, assai raro, appartiene al fondo comune folklorico (cf. Rua, 1890, p. 253). È pure evidente che la « morale » esplicita chiama vincitore colui che sa meglio vincere i propri istinti. Retrospettivamente si potrebbe ri­ tenere, come suggerisce anche il titolo, che il giovane agisca per calcolo freddo, cioè paradossalmente, che l ’oggetto non sia tanto erotico quanto economico. Per concludere, si può dire che nulla è piìi estraneo al Sercambi 80 del corteggiamento e dell’amore.

Download PDF sample

AMORE VIRTÙ’ E POTERE NELLA NOVELLISTICA RINASCIMENTALE: ARGOMENTAZIONE NARRATIVA E RICEZIONE LETTERARIA by Michel Olsen


by Brian
4.0

Rated 4.10 of 5 – based on 35 votes